vai al significato dei simboli nella Religione Pagana

Il Loto

Il significato del Loto.

Nella storia ci sono due tipi di simboli del Loto. Un simbolo appartiene all’Egitto Antico e un altro simbolo appartiene all’India e al buddhismo in generale. Ci sono altri modi di “considerare” il Loto, ma tutti rientrano nelle categorie contrapposte fra il significato dell’India-buddhismo e Antico Egitto.

I due significati sono diversi ed opposti. A seconda di quale significato noi assumiamo, comunichiamo cose diverse al mondo in cui viviamo.

Il loto è ciò che emerge separandosi.

Dai significati che noi attribuiamo all’insieme da cui il loto si separa e del significato che diamo al loto nel suo movimento, determiniamo il significato religioso e divino nella relazione che viene rappresentata dal loto quando viene usato come simbolo.

I buddhisti lo usano come simbolo della separazione. I buddhisti, che disprezzano la vita, mirano ad un’elevazione ed un annullamento psico-fisico che chiamano “elevazione spirituale” per uscire da quello che chiamano “fango della vita” o la “vita come dolore”.

Per i buddhisti il simbolo del loto rappresenta il disprezzo nei confronti della vita e una rappresentazione della loro volontà di separarsi da essa.

Gli attuali suicidi di monaci buddhisti tibetani stanno a dimostrare il loro disprezzo sia per la vita che per la società civile che pensano come un insieme di schiavi sottomessi delegata a sostenere la loro personale elevazione spirituale di separazione dal contesto sociale.

Un significato diverso ha il simbolo del loto in altre culture religiose come quella indù o quella cinese.

Nella rappresentazione dell’antica religione egiziana, il Loto rappresenta la coscienza che emerge dalle acque dell’inconsapevolezza. Il venir in essere della coscienza, nella tradizione tebana, era rappresentato dallo spuntare del loto nell’indistinta acqua primordiale. La coscienza che emerge dal caos.

Mentre per i buddhisti il loto come simbolo manifesta il loro disprezzo per la vita, negli egiziani il loto rappresenta la vita stessa. La vita come coscienza che emerge dall’inconsapevole. Nella religione egiziana il loto, come simbolo, è inserito in una relazione con l’ambiente; nella religione buddhista il loto è una rappresentazione formale che indica purezza contrapposta alla lordura della vita.

Marghera, 30 marzo 2012

I simboli

e i significati

nella Religione Pagana

Stilizzazione moderna del Loto

Una rappresentazione del Loto

Buddhismo

Stilizzazione del Loto egiziano

Una rappresentazione del Loto

Buddhismo

immagini in internet

Claudio Simeoni

Meccanico

Apprendista Stregone

Guardiano dell’Anticristo

Tel. 3277862784

e-mail: claudiosimeoni@libero.it

cresce la vita

la vita si esprime

la vita conclude il ciclo

I simboli hanno significati

I simboli hanno dei significati precisi. Ogni parola, disegno, danza, pittura, è un simbolo che parla alle nostre tensioni emotive sprigionando dei significati che vengono tradotti dalla ragione in idee, propositi, principi ed elementi dottrinali con cui noi indichiamo il mondo e la sua realtà profonda. Avere su un muro scolastico il crocifisso o la Costituzione della Repubblica, non è la stessa cosa. Col primo indichiamo ai ragazzi che devono soffrire e rivendichiamo il nostro diritto a farli soffrire, con la Costituzione noi indichiamo nei ragazzi i portatori degli stessi nostri diritti e, per conseguenza, i doveri che noi abbiamo nei loro confronti.