vai al significato dei simboli nella Religione Pagana

Il Labirinto

Il significato del Labirinto nella Religione Pagana.

Il labirinto è il simbolo del viaggio. Il viaggio della vita che porta a compiere l’impresa delle imprese: concludere la vita. La vita come impresa, come coraggio, come viaggio e come fatica. La vita come costruzione e trasformazione dell’individuo.

Il labirinto rappresenta il viaggio di Ulisse nel tentativo di ritorno ad Itaca. Il labirinto rappresenta la condizione nella quale viveva il Minotauro rinchiuso in percorsi che si concludevano in sé stessi e che non portavano all’esterno.

Il labirinto indica all’uomo la necessità di abbattere i muri che separano un percorso da un altro; uno stato di vita ad un altro.

Non esiste un’entrata e un’uscita dal labirinto della vita. Esiste solo un “attraversamento dei muri” che ci permette di superare lo stato presente e di accedere ad un altro stato; ad un altro modo con cui percepire la vita. Chi rappresenta col labirinto, indica una sorta di prigionia emotiva ed esistenziale. Una limitazione della percezione, dell’illusione, della coscienza. Col labirinto indica la necessità di abbattere i muri per accedere ad un altro livello di conoscenza, consapevolezza e coscienza.

Il Minotauro era rinchiuso nel labirinto. In quel labirinto esercitava il suo potere e in quel labirinto veniva nutrito imponendo il labirinto a “donne” e “uomini” indifesi che a quel labirinto erano sacrificati. Teseo uccide il Minotauro, ma non distrugge il labirinto. Nel labirinto vengono rinchiusi Icaro e Dedalo che escono dal labirinto spezzando i muri del labirinto stesso e volando verso il Sole.

Il labirinto indica la nostra condizione di prigionieri di un percorso che si conclude in noi stessi e nel quale non siamo in grado di spezzare la ripetitività delle nostre azioni e dei nostri pensieri. Non siamo in grado di volare verso il Sole. Il simbolo del labirinto indica la condizione umana nel suo presente.

Una condizione statica in cui il Minotauro di turno può avvantaggiarsene a discapito dei prigionieri del labirinto.

Quando qualcuno presenta il simbolo, indica una sua consapevolezza nel suo tempo presente e manifesta la necessità di uscire da tale stato presente per accedere ad un altro livello di coscienza.

Marghera, 30 marzo 2012

I simboli

e i significati

nella Religione Pagana

Rappresentazione labirinto

Rappresentazione labirinto

Rappresentazione labirinto

Immagini tratte da internet

Claudio Simeoni

Meccanico

Apprendista Stregone

Guardiano dell’Anticristo

Tel. 3277862784

e-mail: claudiosimeoni@libero.it

cresce la vita

la vita si esprime

la vita conclude il ciclo

I simboli hanno significati

I simboli hanno dei significati precisi. Ogni parola, disegno, danza, pittura, è un simbolo che parla alle nostre tensioni emotive sprigionando dei significati che vengono tradotti dalla ragione in idee, propositi, principi ed elementi dottrinali con cui noi indichiamo il mondo e la sua realtà profonda. Avere su un muro scolastico il crocifisso o la Costituzione della Repubblica, non è la stessa cosa. Col primo indichiamo ai ragazzi che devono soffrire e rivendichiamo il nostro diritto a farli soffrire, con la Costituzione noi indichiamo nei ragazzi i portatori degli stessi nostri diritti e, per conseguenza, i doveri che noi abbiamo nei loro confronti.